giovedì 6 agosto 2015

La folla invisibile (il mondo dello scrittore visto da chi gli vive accanto)


"Particolare gratitudine va a mio marito,
che è costretto a dividere la casa con tante persone invisibili."
 
 
Ho scovato questa nota nei ringraziamenti del meraviglioso volume di Hilary Mantel, Anna Bolena - Una questione di famiglia.
Fermo restando che
ogni volta che leggo di Anna Bolena, che vivo con lei la scalata al potere e la vedo camminare inesorabile verso i gradini del patibolo, ogni volta che sono lì con lei, già con gli occhi bendati, sentendo alle mie spalle i movimenti del boia di Calais, spero sempre che arrivi in extremis un messaggero recante la grazia di Enrico;
fermo restando che

Ogni volta una scusa! - di Monica Portiero



"Ho scritto questo libro per una mia amica, l'ho scritto per darle una voce,
dato che sembra non averla.
Ho parlato dell'uomo che la perseguita, perché nessuno fa niente.
Vorrei dire alle donne cui capita ed è capitato questo: tu non sei sola."

Oggi non comincio la recensione di Ogni volta una scusa! con un estratto del libro, ma con le parole dirette dell'autrice, Monica Portiero.
Quando ho finito la lettura, l'ho contattata chiedendole semplicemente: "Perché?"